SEI IN > VIVERE COSENZA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Presentata in Provincia la prima edizione di Calabria Comics, a Paola dal 7 al 9 giugno

2' di lettura
12

Si è tenuta in Provincia, nella prestigiosa Sala degli Specchi, la Conferenza Stampa di presentazione della prima edizione di “Calabria Comics”, il primo Festival del Fumetto, del game e cosplay che sarà ospitato all’interno dello stadio “Eugenio Tarsitano”, a Paola, dal 7 al 9 Giugno prossimi.

Per la Presidente Rosaria Succurro si tratta di «un grande evento, che coinvolge le Istituzioni – il Comune di Paola, la Provincia di Cosenza, Regione Calabria, i Comuni limitrofi – in una sinergia, anche con la parte privata, che pone l’attenzione sulla promozione e sulla valorizzazione del territorio. Grazie agli imprenditori che portano nelle nostre comunità una iniziativa di caratura internazionale, con una prima edizione che ha l’obiettivo di incrementare ogni anno sia la qualità che il numero di presenze».

Rosaria Succurro ha sottolineato la grande attenzione che c’è dietro il mondo del fumetto, del game e del cosplay: «dai piccoli bambini, fino a chi bambino più non è, auspichiamo che siano numerose le persone che arriveranno a Paola e sarà per noi un modo per parlare di questo territorio bellissimo, accogliendo le tante presenze e divulgando la nostra realtà che è quella di una provincia vasta, bella e con grandi potenzialità».

Nel corso dell’incontro con la Stampa sono intervenuti altresì il Sindaco di Paola, Giovanni Politano; il Presidente dell’Usd Paolana 1922, Luigi Marcone; la responsabile della Direzione artistica dell’evento, Graziella Marcone; e il promoter Ugo Autuori.

Si tratta di una rassegna unica nel suo genere che racchiude il mondo dei games, sport, freestyle, YouTube, fumettistica, cosplay, area toys, area lego, area food e diversi eventi: molto più di un Festival, ma una galassia in cui convergono i linguaggi contemporanei attraverso il fumetto, il gioco, il videogioco con eventi, progetti, iniziative di partecipazione. L’iniziativa è nata con l’intento di valorizzare il turismo e gli aspetti socio culturali del territorio, per mezzo di un format che in ambiti nazionali riscuote successo ovunque venga proposto.

«Questa può essere un’occasione preziosa per parlare della nostra Calabria, per raccontarla e per far sì che questo racconto sia sempre positivo e propositivo: un grande evento che diventa l’occasione per parlare della nostra regione, della nostra provincia e di Paola che è nota a tutti per il suo Santuario e per la figura di San Francesco, ma anche di tutto il nostro territorio e per far sì di farlo conoscere e indurre a una maggiore presenza anche negli anni successivi», ha inoltre commentato la Presidente Succurro, chiudendo il suo intervento con l’augurio di ritrovarsi tutti insieme il 7 giugno per il taglio del nastro, con una presenza notevole di visitatori e appassionati.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-06-2024 alle 11:38 sul giornale del 03 giugno 2024 - 12 letture






qrcode