Uccide il vicino di casa a coltellate e si costituisce

1' di lettura 20/02/2023 - A Cosenza domenica mattina una donna si è presentata dai carabinieri per costituirsi, raccontando di aver ucciso il vicino di casa che l'aveva aggredita

L'omicidio sarebbe avvenuto qualche giorno fa nell'abitazione della donna, la 47enne Tiziana Mirabelli, in via Monte Grappa. Dopo il racconto della donna, i carabinieri hanno raggiunto l'appartamento ritrovando il corpo privo di vita dell'uomo con i segni delle coltellate subite. La vittima si chiamava Rocco Gioffré e aveva 75 anni. I due erano vicini di casa, in due appartamenti che condividevano lo stesso pianerottolo. Stando al racconto della donna, che si è costituita in caserma accompagnata dal suo legale, avrebbe ucciso l'uomo a coltellate in seguito ad un tentato approccio sessuale da parte dell'anziano. Dopo l'aggressione da parte del vicino, che non sarebbe il primo episodio del genere, la donna avrebbe preso un coltello da cucina colpendo diverse volte la vittima all'addome e al petto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di VivereCosenza
Per iscriversi gratuitamente al canale Telegram clicca qui o cerca @viverecosenza
Seguici anche sui nostri canali social, Facebook e Twitter:
Facebook: facebook.com/viverecosenza.it
Twitter: twitter.com/VivereCosenza






Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2023 alle 11:19 sul giornale del 21 febbraio 2023 - 58 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dTBb





logoEV
qrcode