Studenti Unical manifestano a Rende per fondi borse di studio

1' di lettura 11/10/2021 - Circa cento studenti dell'Università della Calabria a Rende (Cosenza) hanno inscenato una protesta, attendendo l'arrivo in ateneo della ministra dell'Università Maria Cristina Messa

Circa cento studenti dell'Università della Calabria a Rende (Cosenza) hanno inscenato una protesta, attendendo l'arrivo in ateneo della ministra dell'Università Maria Cristina Messa che avrebbe dovuto partecipare all'inaugurazione del corso di laurea in Medicina e tecnologie digitali. Alla base della manifestazione degli studenti, aderenti alle associazioni Rinnovamento è futuro e Athena, i fondi per le borse di studio. È stato esposto uno striscione con la scritta 'Giù le mani dalle borse di studio, 20 milioni di motivi per ascoltarci'.
La ministra Messa comunque non è giunta in ateneo per via di uno sciopero aereo che gli ha impedito di prendere parte alla cerimonia. Subito dopo avrebbe dovuto partecipare ad un evento anche a Reggio Calabria all'Università Mediterranea.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 11-10-2021 alle 18:47 sul giornale del 12 ottobre 2021 - 155 letture

In questo articolo si parla di cronaca, agenzia, puglia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cnP1





logoEV